Cosciotto di agnello al forno

by

Ho trovato infine un modo per cucinare il cosciotto di agnello che funziona piuttosto bene. Si trita aglio, rosmarino e timo freschi. Li si immerge in mezzo bicchiere scarso d’olio e li si lascia per mezzora o più. Con quell’olio aromatizzato si irrora il cosciotto, lo si sala e lo si pepa e lo si lascia marinare per almeno mezzora a temperatura ambiente.

Si lascia quindi brasare il cosciotto a fuoco vivo con dell’olio un minuto circa per lato, facendo creare la crosticina che eviterà che i succhi fuoriescano più tardi. Si sfuma quindi con mezzo bicchiere di vino e mezzo bicchiere abbondante di brodo di carne o fondo d’agnello. Lo si inforna quindi per almeno 40 minuti a 180 gradi e poi si dovrà giocare un po’ con temperature, brodo ed aerazione del forno per far sì che la crosticina accresca e l’interno si cuocia senza asciugarsi troppo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: